lunedì 16 giugno 2014

TECNOLOGIA COSTRUTTIVA X-LAM - Legno Lamellare

Il legno è un materiale che ha caratteristiche intrinseche di stabilità, al contrario di altri materiali, è un materiale che “respira”, la traspirazione regola i livelli di umidità e di ricambio dell’aria all'interno degli ambienti, facendoli risultare più salubri. I pannelli in legno lamellare sono inattaccabili da muffe e da altri patogeni, una volta posati vengono rivestiti da isolanti e sistemi di finiture specifici.
Il legno lavorato con questa tecnologia è un nuovo materiale da costruzione che consente di edificare case ecologiche, sicure e resistenti.  Grazie alla lavorazione con pannello in legno massiccio ad assi incrociati, si ottengono pareti resistenti a forze quali trazione, flessione e pressione, cioè a quelle forze che entrano in gioco con calamità naturali come i terremoti.
Il legno lamellare ha diverse altre importanti caratteristiche: resiste agli incendi, ha un montaggio rapido e preciso, è stabile, è ecologico, anallergico, traspirante, offre un ottimo isolamento termico e acustico.
I pannelli in legno lamellare offrono in un isolamento termico e acustico superiore a quello del cemento o di sistemi in legno tradizionali. Ha un  peso specifico inferiore ai 500 kg/m³, contro i 2500 del cemento armato e gli 8000 dell'acciaio. Le sue caratteristiche lo rendono adatto a per sopraelevazioni e ampliamenti antisismici. Inoltre evita dispersioni di calore fra l'interno della casa e l'ambiente esterno, come capitaerebbe nelle case tradizionali. I test sull' isolamento delle strutture prefabbricate dimostrano insieme all'utilizzo di impianti ad energia rinnovabile è possibile ridurre i costi della bolletta energetica.
Il legno lavorato secondo gli standard per ottenere i pannelli in legno lamellare ha superato svariati test  nel campo della resistenza a calamità naturali come i terremoti. La maggior resistenza del legno rispetto al calcestruzzo dipende anche dalla differenza di peso dei due materiali: un edificio in calcestruzzo o in acciaio è troppo pesante per resistere a lungo tempo alle scosse.
Il legno utilizzato sono stati  sottoposti a svariati test, prima di poter essere immessi in commercio. I risultati ne fanno un materiale resistente agli incendi, al contrario di altri materiali, che invece perdono più velocemente le loro caratteristiche fisiche e strutturali. 
I pannelli sono studiati per favorire la salubrità dell'aria e mantenere la giusta temperatura negli ambienti della casa. La sua capacità di diffondere il calore è in grado di creare sensazioni di comfort ottimale.

Perche’ scegliere il Legno invece del  cemento?

Il cemento è un materiale diffuso nell’edilizia, ma comporta degli svantaggi rispetto al legno. Innanzitutto, il suo smaltimento è difficile, e non è un materiale ecologico. Il legno invece è naturale, e riciclabile che può essere riutilizzato, e ha diverse caratteristiche  che gli consentono di essere considerato un ottimo materiale edile: è traspirante, dunque mantiene il giusto tasso d'umidità dell'aria, evitando la formazione di muffe, è un ottimo isolante termico, mantiene la giusta temperatura evitando dispersioni energetiche; è un buon isolante acustico, mantiene la casa un ambiente accogliente e intimo. Il cemento inoltre non è un materiale flessibile quanto il legno.



Cinzia Simonini
Twitter: @sfuma_design

Nessun commento:

Posta un commento